Come rimuovere l’autoesclusione AAMS 😎 Ecco le alternative per i giocatori

Hai necessità di rimuovere l’autoesclusione ma non sai come fare? Scopriamo insieme quali sono tutte le alternative per tornare a scommettere.

12345 (2 Voted) | Valutazione a 5 stelle!!

Introduzione

  • Hai richiesto l’autoesclusione ma ora avverti il bisogno di rimuoverla?
  • Non sai come fare e se si può cancellare l’autoesclusione?
  • Vuoi scoprire quali sono tutte le alternative in merito che potresti adottare?
  • Sei alla ricerca di una soluzione a queste problematiche?

Se questo argomento è di tuo interesse e cerchi delle informazioni accurate in merito a queste domande, probabilmente questo articolo è quello che fa realmente al caso tuo. Continua quindi a leggere le parole dei nostri esperti che sapranno guidarti al meglio in questo mondo.

Cos’è l’autoesclusione AAMS?

Giocare sui casinò online è sicuramente una delle cose più divertenti da fare, su questo probabilmente non c’è alcun dubbio, tutti i giocatori la pensano in questo modo. Potrebbe capitare però, in alcune spiacevoli situazioni, che il giocatore non riuscisse a gestire al meglio le sue giocate e quindi anche le sue finanze. Ci sono dei casi in cui purtroppo dei giocatori hanno scommesso molto di più anche di quanto si potevano permettere, gettando al vento anni e anni di risparmi e sacrifici.

Quando il gioco si trasforma in qualcosa di ingestibile diventa sicuramente molto pericoloso, potrebbe infatti rovinare anche i rapporti famigliare con le persone care.

Per queste ragioni è nata l’autoesclusione AAMS. Questa non è altro che un procedimento in cui attraverso una richiesta all’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli si richiede di auto-escludersi dalle scommesse su tutti i casinò online che hanno una licenza AAMS. Quindi l’ADM impedirà al giocatore di scommettere sui casinò che hanno la sua licenza, inoltre impedirà anche di creare un account nuovo ed effettuare depositi.

Perché richiedere l’autoesclusione?

L’autoesclusione viene richiesta nel momento in cui non si riescono a gestire le proprie giocate e le emozioni prendono il sopravvento. Quando la parte razionale viene meno e il gioco prende il controllo diventa difficile gestirsi. Il giocatore avverte diverse sensazioni come:

  • Irritabilità;
  • Rabbia;
  • Dipendenza dal gioco;
  • Ansia;
  • Nervosismo

E molte altre.

Per auto-tutelarsi e auto-limitarsi dal porre giocate occorre richiedere l’autoesclusione.

Quali sono le tipologie di autoesclusione?

Principalmente esistono due tipologie di autoesclusione:

  • Temporanea: ha una durata che può essere di 30,60,90 giorni e può essere rinnovata qualora si voglia continuare nel corso del tempo. Inoltre è possibile passare da un’autoesclusione temporanea ad una permanente.
  • Permanente: in questo caso non ha una durata

Perché rimuovere l’autoesclusione AAMS?

Molti giocatori possono avvertire la necessità di rimuovere l’autoesclusione AAMS per diverse ragioni:

  • Vogliono tornare a giocare;
  • Si sono accorti di aver commesso degli errori in passato e ora voglio scommettere più razionalmente;
  • Sono dipendenti dal gioco e se ne infischiano della loro condizione psico-fisica nonché economica;
  • Hanno commesso un errore nella compilazione della domanda;
  • La domanda di autoesclusione non è stata compilata da loro.

Insomma sono moltissimi i motivi che possono portare alla richiesta della revoca per l’autoesclusione AAMS.

Come rimuovere l’autoesclusione?

Veniamo al punto cruciale di questo articolo, rimuovere l’autoesclusione AAMS è tutt’altro di così semplice, se non ché a dir poco impossibile. Nel caso in cui si è fatta richiesta di auto-esclusione temporanea l’unica soluzione per tornare a scommettere è quella di aspettare la scadenza della tempistica, prima non si potrà scommettere anche se in fin dei conti stiamo parlando di un periodo di tempo molto limitato.

Nel caso di autoesclusione permanente la situazione è ben diversa, il giocatore infatti potrà fare una richiesta dopo almeno 6 mesi di essere rintegrato nel mondo delle scommesse e non è detto che ci riesca poiché l’ADM potrebbe anche rifiutare la sua richiesta.

Rimuovere l’autoesclusione AAMS diventa un’impresa molto difficile. Eppure esistono dei metodi che consentono di eludere questo sistema così ferreo, vediamo insieme quali sono.

Come continuare a scommettere?

Sembra che non ci siano vie di uscita quando si decide di autoescludersi, la realtà però per fortuna è diversa. Se ti chiedi come annullare l’autoesclusione AAMS, la verità è che esistono delle soluzioni alternative molto interessanti.

I casinò stranieri

L’autoesclusione AAMS è un procedimento che riguarda tutti i casinò online che hanno una licenza rilasciata dall’Agenzia delle Entrate e dei Monopoli. Questo non può essere di certo un aspetto da sottovalutare. Se l’autoesclusione è limitata solo a questi casinò, cosa succede in tutti gli altri che posseggono altre licenze? La verità è che non succede proprio nulla. L’autoesclusione non intacca l’operato dei casinò online stranieri che hanno delle licenze diverse e quindi dipendono anche da enti differenti.

Questo significa che se avrai richiesto l’autoesclusione all’AAMS, potrai scommettere tranquillamente su un casinò che non ha licenza AAMS ma che ne possiede una straniera. Pensa di ritrovarti davanti ad un casinò online con licenza del Curacao o di MGA, questi sono molto più diffusi di quanto pensi anche in Italia e sono anche molto affidabili, potresti continuare a scommettere senza alcun problema. Può sembrare un paradosso ma per evitare l’autoesclusione puoi utilizzare uno stratagemma proprio di questo tipo.

Scommettere su un casinò straniero non significa mettere al rischio i propri dati e il proprio denaro, ma giocare su una piattaforma con un’altra licenza, nella maggior parte dei casi riconosciuta anche a livello internazionale. Dovresti comunque ricordarti che in Italia è possibile giocare legalmente solo ed esclusivamente sui casinò online che hanno una licenza AAMS. 

Utilizzando i casinò stranieri quindi non si annulla l’autoesclusione ma la si elude. Se hai un problema con il gioco comunque dovresti stare sempre attento e limitare le tue azioni. 

Casinò senza verifica

Tutti i casinò con licenza AAMS al momento della registrazione richiedono una verifica dei dati attraverso un controllo dei documenti da parte dell’utente. Ci sono però altri casinò online stranieri che non sempre richiedono la verifica dei documenti. Questo potrebbe essere un passaggio chiave d considerare. Se un casinò online infatti non richiede i documenti potresti giocare senza problemi perché non verrai identificato come la persona che ha richiesto il provvedimento di auto-esclusione. 

In genere molti casinò online che accettano criptovalute sono anonimi. Questo significa che non ti richiederanno alcun dato in particolare. 

Utilizza il nome di una persona a te cara

Alcuni giocatori però nonostante l’autoesclusione AAMS desiderano continuare a scommettere sui casinò online legali in Italia. Questo non è possibile farlo a meno che utilizzi il nome di una persona a te cara, come ad esempio la tua partner oppure il nome di un tuo genitore, fratello o sorella. Ovviamente queste persone devono essere d’accordo con questo. Ti potrai registrare inserendo i dati dell’altra persona e iniziare a scommettere. 

Utilizzare una VPN

Molti casinò che hanno sede all’estero ma che possiedono una licenza di tipo AAMS al momento dell’autoesclusione AAMS limitano le giocate dello scommettitore in relazione al suo IP. Questo significa che ogni volta che si connetterà da una qualsiasi posizione in Italia non potrà scommettere e il suo conto verrà bloccato, potrà effettuare solo ed esclusivamente prelievi. Cosa succede invece se al posto di scommettere da un server italiano lo si fa da un server posizionato da un’altra parte del mondo? Beh, molti casinò online non sono in grado di bloccare questi giocatori. 

Proprio per queste ragioni negli ultimi tempi sempre più persone utilizzano le VPN, sono delle reti virtuali private. Queste permettono di connettersi a server posizionati in altri luoghi del mondo senza muoversi dalla propria abitazione. Il costo delle VPN è molto basso e quindi molti le utilizzano anche per questi fini. 

Scommetti nei casinò fisici

Ultimo metodo per oltrepassare l’autoesclusione AAMS è quello di scommettere nei casinò fisici oppure nei pub. L’autoesclusione infatti è valida solo nel mondo delle scommesse online e non colpisce in nessun aspetto quello offline. Questo significa che in qualsiasi caso nessuno ti impedirà di scommettere in un casinò fisico. Certo, l’esperienza di gioco potrebbe essere davvero diversa tra un casinò fisico e uno online, inoltre nei casinò fisici difficilmente potresti ottenere dei bonus e soprattutto non avresti la possibilità di giocare da casa o in qualsiasi altra posizione ti trovi. 

Quali sono i pro e i contro della rimozione?

Quando si richiede la rimozione dell’autoesclusione ci sono sicuramente dei pro e dei contro da prendere in considerazione. 

La lista dei pro

  • Ritornare a scommettere;
  • Usufruire dei bonus e divertirsi su tutti i giochi del casinò;
  • Scommettere nuovamente a qualsiasi ora e in qualsiasi posto;
  • Non avere alcun limite di scommessa.

La lista dei contro

  • Rischio di perdere nuovamente il controllo delle proprie giocate. 

Ecco alcuni consigli

Il nostro consiglio è quello di procedere alla rimozione dell’autoesclusione AAMS solo nel momento in cui ci si rende effettivamente conto che quello è un procedimento troppo eccessivo per la situazione che si vive. Ricordati che l’autoesclusione non ti è stata imposta da nessuno ma è un procedimento che hai richiesto personalmente di fare. Se hai perso il controllo delle tue giocate e vuoi ritornare a scommettere con uno stato emotivo alterato, fermati un attimo, respira e ripensaci. Se credi che ormai hai ripreso il controllo di qualsiasi tuo stato d’animo e sei pronto a scommettere nuovamente puoi usare uno dei tanti metodi elencati in questo articolo. 

Ricordati che nei casinò senza licenza AAMS ma con altre licenze è possibile giocare nonostante l’autoesclusione AAMS. 

Revoca autoesclusione AAMS: Domande frequenti

Vediamo insieme quali sono le domande che gli utenti fanno più comunemente rispetto alla rimozione dell’autoesclusione AAMS. 

È legale aggirare l’autoesclusione?

Sicuramente è preferibile comportarsi secondo legge e seguendo le indicazioni dell’AAMS, tuttavia qualora si volesse aggirare l’autoesclusione è possibile farlo. Nessuno ti impedirà di andare a scommettere in un casinò fisico piuttosto che in un casinò online con una licenza differente. Proprio per queste ragioni non ti dovresti preoccupare se cerchi delle alternative differenti. 

Cosa succede se mi beccano aggirare l’autoesclusione?

Non succede nulla, non andrai di certo in galera e non pagherai alcuna penale. Ricordati che l’autoesclusione non è una penale che ti è stata imposta per un tuo comportamento scorretto, ma un provvedimento che tu hai richiesto per limitare le tue azioni. 

Cosa succede se scommetto su un casinò straniero?

Puoi scommettere liberamente su tutti i casinò che accettano giocatori italiani, ricorda però che in Italia sono legali solo quelli che hanno una licenza AAMS. Ci sono però moltissimi siti che posseggono altre licenze che sono affidabili e sicure, quindi non preoccuparti particolarmente. 

Quanto dura l’autoesclusione?

La durata dell’autoesclusione dipende da quale tipo di provvedimento scegli. Se scegli quello permanente è per sempre, mentre se scegli l’autoesclusione temporanea puoi decidere fra 30, 60, 90 giorni. Se hai deciso di smettere per sempre di scommettere sui casinò online forse sarebbe preferibile un’autoesclusione permanente. Se invece ti vuoi prendere solo una pausa temporanea dal mondo delle scommesse forse è preferibile quella con una scadenza vicina e ben definita. 

Cosa cambia se scommetti su un casinò straniero?

In realtà non cambia assolutamente nulla, potrai trovare dei bonus anche più vantaggiosi e anche una grande serie di giochi. L’unico fattore che dovresti prendere seriamente in considerazione è la tassazione. I prelievi infatti che derivano da questi siti online dovranno essere dichiarati e saranno soggetti anche a tassazione. Stai molto attento nel considerare questo aspetto.

Puoi scommettere con i Bitcoin?

Sì, in tutti i casinò stranieri è possibile scommettere anche utilizzando delle criptovalute come ad esempio il Bitcoin oppure altre come il Litecoin, DogeCoin e Ripple

I Bitcoin vengono accettati nei casinò con licenza AAMS?

Tutti i casinò con una licenza AAMS non accettano il pagamento tramite Bitcoin o altre criptovalute. Questo ancora non viene reputato affidabile e sicuro dall’ADM. 

Se utilizzo un account con un’altra email posso scommettere?

Se ti iscrivi su un sito con una licenza AAMS inserendo i tuoi dati però modificando semplicemente il nome utente e anche la tua email, verrai automaticamente bloccato. L’autoesclusione infatti non è valida solo sul tuo account ma sulla tua persona. 

Conclusioni

Siamo arrivati al termine di questo articolo, abbiamo visto tutti i metodi per la rimozione dell’autoesclusione AAMS. Adesso tocca a te decidere quale scegliere e soprattutto se sceglierne uno o meno. Se ne avverti il bisogno ritorna a divertirti!